La famiglia adolescente

ARTICOLO PER I GENITORI

«Genitori che faticano a diventare adulti, figli che faticano a crescere. È la famiglia adolescente». Quali sono i nuovi rapporti tra genitori e figli?

Per i genitori che trovano 30 minuti di tempo, potrebbe essere interessante ascoltare questa intervista con Massimo Ammaniti (Professore di Psicopatologia Generale e dell’Età Evolutiva dell’Università di Roma) e autore del libro: “La famiglia adolescente”

 

Pubblicato in CLASSE 5^, video | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Le 4 operazioni

Da consultare in caso di dubbio, da ripassare ogni tanto, ecco le operazioni che abbiamo imparato a scuola… maaa non dimenticate il calcolo mentale!

da Aiutodislessia

Pubblicato in CLASSE 5^, Didattica inclusiva, MATEMATICA | Contrassegnato , | Lascia un commento

Apparati escretore e riproduttore

Gli ultimi due apparati che presenta il nostro sussidiario, li scopriamo insieme, poi i ragazzi si potranno organizzare in gruppo e studiarne una parte precisa da presentare ai compagni nella prossima lezione, utilizzando un prodotto da loro realizzato (disegno, mappa, approfondimento… ) su un argomento a scelta dell’apparato escretore: rene, vescica, funzionamento del filtro/rene…,  o riproduttore (anatomia di un apparato, maschile o femminile, riproduzione…).

Se avete bisogno di proiettare il lavoro alla LIM, mandatemelo 
almeno entro giovedì per caricarlo sul file della LIM.

Alcuni materiali utilizzati per la spiegazione/discussione in classe:

L’apparato escretore

Un video costruito da una dottoressa come lezione: descrizione delle caratteristiche e del funzionamento dell’apparato escretore (dal minuto 7:17 c’è un video/lezione)

—————————————————————————

L’apparato riproduttore

 

Il video del concepimento:

Due immagini della sezione degli apparati sessuali maschile e femminile:

Buon lavoro a tutti i ragazzi!

Pubblicato in CLASSE 5^, COMPITI, INNOVAZIONE, NUOVE TECNOLOGIE, SCIENZE, video | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

L’IMPERO ROMANO

Guardiamo i territori  e il percorso della civiltà romana dalle origini (756 a.C.) alla caduta dell’Impero (476 d. C.):

Riprodurre la cartina storica di pag. 82 su carta lucida e incollarla sul quaderno, copiare la linea del tempo illustrata sopra (cliccare per ingrandire)

(la linea è tratta e modificata da “Rino nella storia”)

Sul libro la mappa dell’ultimo periodo della civiltà di Roma, quello dell’ IMPERO:

Pubblicato in CLASSE 5^, COMPITI, STORIA | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

fine REPUBBLICA e Giulio Cesare

Dal libro di testo:

Ecco il documentario commentato in classe, come ripasso e conclusione del periodo della repubblica nella Roma antica… con le grandiose imprese di Giulio Cesare che ci porteranno all’IMPERO:

 

Pubblicato in CLASSE 5^, STORIA, video | Contrassegnato , | Lascia un commento

Operare con le misure di tempo

Abbiamo sempre operato con le misure di tempo utilizzando il calcolo mentale, ma se, per aiutarci nel calcolo, mettiamo in colonna i numeri… attenzione: dobbiamo seguire un percorso un po’ diverso perchè queste misure non si raggruppano a dieci a dieci, come nella nostra numerazione, o nelle altre misure (lunghezza, peso, capacità), ma si raggruppano per 60, o per 24,  Solo i sottomultipli si raggruppano in decine, ma per oggi useremo solo le misure a base 60.

Per compito studia e completa la pag. del sussidiario, esegui le due operazioni sul quaderno

 

Pubblicato in CLASSE 5^, COMPITI | Contrassegnato , | Lascia un commento

L’apparato CIRCOLATORIO

Come abbiamo studiato negli apparati digerente e respiratorio, le sostanze nutritive e l’ossigeno devono raggiungere tutte le cellule del corpo per dare l’energia utile a svolgere le loro funzioni vitali.

Questo compito di “trasporto” è affidato all’apparato CIRCOLATORIO, appunto capace di “far circolare” le sostanze attraverso la RETE di vasi sanguigni: arterie, vene e capillari e il CUORE, la pompa che spinge le sostanze in tutto il corpo.

 

Link alla lezione interattiva di RINO: l’apparato circolatorio

Video animato della grande e piccola circolazione (I.C.Pirandello, Taranto)

Un altro semplice disegno animatoche spiega le due circolazioni (prof Rocco)

Copiamo sul quaderno il semplice schema della circolazione, utilizzato nel video (in alto)

Esplorando Il Corpo Umano | IL CUORE | 1-2

vi metto anche la continuazione… e sentiamo come finisce la storia del “maestro” globulo rosso:

Pubblicato in CLASSE 5^, Link al web, SCIENZE, video | Contrassegnato , | Lascia un commento

Famiglia e abitazioni nella Roma repubblicana

Lettura di testo e immagini e spiegazioni con confronti con il nostro modo di vivere:

Dove vivevano le famiglie? In case diverse, secondo la condizione sociale degli abitanti:

INSULAE o DOMUS

Queste informazioni gli storici le hanno ricavate in particolare dai reperti trovati a Pompei ed Ercolano, le città sepolte dall’eruzione del Vesuvio del 79 d. C.

Un video che mostra in modo efficace le costruzioni della città, dai resti della “Pompei Romana” ( le DOMUS di Pompei dal minuto 7:40 al min. 14:00)

Pubblicato in CLASSE 5^, STORIA, video | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Calcolare la percentuale

Abbiamo ripreso le percentuali (introdotte lo scorso anno come frazioni) e ho voluto utilizzare una pagina del nostro sussidiario… beh insomma, un lavoro un po’ da somari!

Esercizio sul quaderno, guidati alla LIM dall’insegnante:

Il giorno successivo si passa ai trucchi del percorso di Bortolato e ai numerosi esercizi che ci mostrano un utilizzo “sveglio” delle percentuali e del modo per trovare il loro valore:

e applichiamo i trucchi in simulazioni illustrate e concrete, un po’ di lavoro sul quaderno e poi sul testo,  usando il CD  e la LIM:

Ora qualche esercizio in autonomia!

Pubblicato in Alla LIM, CLASSE 5^, INNOVAZIONE, MATEMATICA, NUOVE TECNOLOGIE | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Patrizi, plebei e schiavi a ROMA

Dalla visita guidata a Verona, abbiamo potuto conoscere alcuni aspetti della società romana, in particolare i loro divertimenti nell’Arena, dove molti schiavi morivano per deliziare gli spettatori (patrizi e plebei).
Dal nostro sussidiario:

Ma gli schiavi hanno anche cercato di ribellarsi da questa loro condizione. In classe abbiamo guardato un documentario che spiega, attraverso scene di film, una grande rivolta degli schiavi del 1°secolo a.C. , guidata dal leggendario gladiatore SPARTACO.

“Nel 73 a.C., un gruppo di circa settanta gladiatori del ludus di Capua, una scuola per gladiatori, riuscì a fuggire. Una volta liberi, i gladiatori elessero dei capi, due schiavi il gallico Crisso  e Spartaco, che pare fosse della Tracia, combattente dell’esercito romano poi ridotto in schiavitù.

Gli schiavi fuggiaschi furono capaci di sconfiggere un piccolo contingente di truppe inviato da Capua e si asserragliarono poi sul Vesuvio. la storia continua nel’episodio 02

“Roma il Trionfo e la Caduta Spartaco Il Gladiatore”

e il tragico evento della rivolta degli schiavi si conclude: “La ribellione fu letteralmente annientata da Crasso; il generale Pompeo con le sue legioni, scendendo da nord, catturò 5.000 ribelli che fuggivano dalla battaglia e li «uccise tutti». Per questo motivo Pompeo inviò un messaggio al Senato romano, in cui diceva che lui aveva “estirpato la guerra fino alle radici”, reclamando gran parte del merito, e ottenendo l’ostilità di Crasso. La guerra causò la rottura dei rapporti personali tra i due generali: a Pompeo fu infatti concesso il trionfo per la vittoria sugli schiavi fuggiaschi, mentre Crasso poté ottenere soltanto la lode. I due si riappacificarono soltanto dopo un decennio, quando costituirono assieme a Gaio Giulio Cesare il primo triumvirato.” …

testo in corsivo da: Terza guerra servile

Pubblicato in CLASSE 5^, STORIA, video | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Primavera nell’aiuola!

Questa ripresa primaverile vede la classe 2^ all’opera per dare ordine e rinnovare lo spazio verde curato dai bambini della nostra scuola.

La classe 5^ risistema i cartellini e osserva i lavori!

Ed ecco il lavoro da “architetti da esterni” fatto dalla classe 2^ con la maestra Cinzia, per dare accesso e ordine all’aiuola. Bravissimi!

Dal Progetto Ambiente del nostro Plesso:

“UNA TERRA DA AMARE… E CONSERVARE 3°anno”. Questo progetto avrà la durata dell’intero anno scolastico, ha la finalità di formare nell’alunno una mentalità ecologica per renderlo consapevole delle complesse interazioni tra uomo e ambiente ed educarlo al rispetto delle risorse della Terra.

Link agli ltri articoli sull’aiuola di quest’anno:

Le stagioni dell’aiuola

L’aiuola dei bambini… a inizio anno scolastico

Pubblicato in CLASSE 5^, Convivenza Civile, creatività, didattica cooperativa, Progetti | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

La Bacheca della Scuola Primaria

La classe 5^, per il secondo anno si doveva occupare della sistemazione e aggiornamento della bacheca, quindi è toccato a noi!

Alcuni momenti:

Grazie a tutti quelli che hanno collaborato, anche in momenti non documentati!

Pubblicato in CLASSE 5^, Convivenza Civile, foto | Lascia un commento

Piano cartesiano e “Battaglia Stellare”

Alcune informazioni sul quaderno prese dal nostro libro on line:

Poi si gioca a “Battaglia Stellare”: dividiamo la classe in due gruppi (della porta e della finestra), poi a turno uno per gruppo va alla LIM a lanciare i dadi (dadi virtuali che toccandoli rotolano), chi cattura la stella la mette nel sacco del gruppo… il tempo è scaduto, per ora siamo 2 a 1, ma la partita non è finita. Anche sul quaderno c’è la stessa battaglia, se si vuole si può concludere con un avversario in casa, a scuola si finirà…

Ecco il nostro “campo di battaglia” (più tramquillo di quello dei legionari romani ;))

Due esercizi per compito e imparare la corretta terminologia: piano cartesiano (il campo di battaglia), le rette perpendicolari x e y o ascissa e ordinata, che indicano le coordinate (coppia di numeri) individuando la precisa posizione dei punti del piano…

Regole del gioco:

Materiale:
·    Tavola gioco con disegnato un piano cartesiano
(ascissa e linee parallele ad essa di un colore, ordinata e linee parallele ad essa di un
altro colore)
·    stelle collocate sui nodi
·    2 dadi di differente colore es. rosso e blu, corrispondenti a quelli utilizzati per gli assi.

Svolgimento del gioco:

Da due a quattro giocatori o squadre. Disporre le stelle sui nodi.

Un giocatore per squadra lancia i dadi a turno  e controlla se i suoi numeri hanno “catturato” la stella collocata nel punto individuato dalle coordinate in base al colore e al ?numero del suo lancio.
Individuato il nodo, si conquista la stella che vi è posizionata e si continua a giocare. (alla lim si può spostare la stella nel “raccoglitore” della squadra che l’ha conquistata e così via…. oppure si fa un cerchio intorno alla stella catturata con colori diversi per ogni squadra)
Il lancio è nullo se il nodo è vuoto e si passa il gioco alla squadra avversaria.
Vince chi conquista il maggior numero di stelle.

Obiettivi:
– Utilizzare il piano cartesiano
– giocare in gruppo rispettando le regole stabilite

Pubblicato in Alla LIM, CLASSE 5^, COMPITI, INNOVAZIONE, MATEMATICA, NUOVE TECNOLOGIE | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Letture al museo

AVVISO PER I GENITORI

Se qualcuno fosse interessato, potrebbe essere un’occasione anche per una visita al museo

ingresso libero e gratuito

 

LOCANDINA in pdf

Pubblicato in Avvisi, CLASSE 5^, SCIENZE, TEMPO LIBERO | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

Il 25 aprile

Il 25 aprile spiegato a bambini e ragazzi

di Antonio Carioti e Giovanni Angeli

Nel 1945 il mondo era in guerra da più di cinque anni. Il Nord dell’Italia era occupato dall’esercito tedesco, che obbediva a un dittatore crudele, Adolf Hitler, che aveva tolto la libertà al suo popolo e faceva uccidere persone innocenti, come gli ebrei, perché le riteneva inferiori. Hitler aveva invaso molti Paesi e voleva comandare su tutta l’Europa. Alleati dei tedeschi erano i fascisti, italiani guidati da un altro dittatore, Benito Mussolini.

Contro di loro in Italia combattevano non solo gli eserciti dell’America e dell’Inghilterra, nazioni libere, ma anche tanti italiani, detti partigiani, che volevano per la nostra patria un futuro senza tiranni, in cui ciascuna persona potesse dire come la pensava, scegliere i suoi rappresentanti e partecipare alla vita dello Stato.

Il 25 aprile 1945 i tedeschi e i fascisti furono sconfitti. Mentre gli americani e gli inglesi avanzavano verso Nord, in tutte le città occupate i partigiani si ribellarono per cacciare gli stranieri e abbattere la dittatura. Fu un momento di grande gioia, perché finì la guerra, che era costata tanti morti a tutte le famiglie, e l’Italia tornò libera. Perciò ogni anno il 25 aprile facciamo festa: per ricordare da dove viene la libertà del nostro popolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 CORRIERE DELLA SERA/CULTURA

Il 25 Aprile spiegato a bambini e ragazzi|Fotoracconto

——————————–

E ancora:

25 aprile, 5 libri per spiegare ai bambini come mai non si va a scuola

A chi tocca raccontare chi erano i partigiani, cos’hanno fatto per il nostro Paese? sotto sono elencati i testi che possono aiutare i più giovani a comprendere la Resistenza:

“Bella ciao” di Paolo Cardoni,

“Fulmine, un cane coraggioso” di Anna Sarfatti e dal fratello Michele,

“Era un giorno qualsiasi” di Lorenzo Guadagnucci,

“Zia, che cos’è la Resistenza?” di Tina Anselmi e

“I ventitré giorni della città di Alba” di Beppe Fenoglio

Pubblicato in CLASSE 5^, Notizie dal web | Contrassegnato , | Lascia un commento

Continua lo studio dei “Romani”

Dopo il ritorno da Verona, e carichi di quello che la città “romana” ci ha raccontato sulle opere costruite  e sul loro uso, andiamo a vedere le lezioni di “Rino nella storia” e ricordiamo:

“strade e ponti” per portare gli eserciti alla conquista di nuovi territori e continuare a governarli;

“teatri, anfiteatri e terme” come luoghi di svago e benessere

clicca sull'immagine link e rivedi con attenzione

… e continuiamo la scoperta di questo popolo:
“La religione” dal nostro testo pag. 75 e da Rino scopriamo quanti DEI hanno adorato!

Ora prova a giocare con i Romani, devi sapere il nome dei 7 re, in ordine!

 

Pubblicato in CLASSE 5^, COMPITI, Link al web, NUOVE TECNOLOGIE, Software didattici e LIM, STORIA, video | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Cornicette e piastrellature in 5^

Anche quest’anno manteniamo l’uso di questa buona pratica di disegno geometrico fatto scegliendo liberamente dal materiale disponibile, durante i tempi di attesa.

I ragazzi, per poter disegnare geometricamente e artisticamente, possono attingere alle copie plastificate a disposizione nella scatola, oppure utilizzare il proprio libro “Matematica al volo in quinta”, oppure scegliere dal libro “Concentrazione e serenità con cornicette e mandala” acquistato dalla scuola. (Tutto il materiale è di Camillo Bortolato ed. Erickson)

Alcuni lavori dei ragazzi, cliccare per ingrandire e sfogliare la galleria.

Pubblicato in CLASSE 5^, Convivenza Civile, creatività, foto, Geometria, MATEMATICA | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Esperimento “Il polmone in bottiglia”

Fabrizio, dopo averci mostrato ieri in classe l’esperimento del polmone in bottiglia, oggi mi ha mandato il materiale per pubblicarlo, così sarà più facile provare a farlo seguendo le indicazioni, complete di foto: SUPER a FABRIZIO per questo bel lavoro condiviso!

Per chi vuole osservare meglio le foto e scaricare l’esperimento il pdf:

polmone in bottiglia

Pubblicato in CLASSE 5^, didattica cooperativa, esperimento/simulazione, foto, SCIENZE | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Apparato respiratorio e corde vocali

Dal nostro sussidiario, dove i ragazzi avevano già letto e provato a sottolineare da soli, oggi riprendiamo l’argomento l’ APPARATO RESPIRATORIO, con l’aiuto di tutti, perchè la maestra oggi è afona e dovrebbe lasciare a riposo le corde vocali…

… e casualmente, proprio oggi, la nostra lezione tratterà anche di corde vocali, perchè sono “ospitate” nell’apparato respiratorio, anche loro infatti hanno bisogno dell’aria per vibrare e produrre i diversi suoni!

La maestra Lucia ci dà delle informazioni sulla respirazione e l’emissione dei suoni, altre informazioni (tratte dal web) le leggiamo alla LIM:

————————————————-

Link alla lezione di

“Rino amico scienziato”

————————————-

Il nostro compagno Fabrizio ci ha portato il materiale, “ereditato” dal suo fratello, per mostrarci l’esperimento del “Polmone in bottiglia”. Pubblico l’esperimento in un altro articolo, clicca QUI →

Vi aggiungo il video “il viaggio dell’aria” dove spiegano i ragazzi di una classe quinta  (blog 3T):

Pubblicato in Alla LIM, CLASSE 5^, Link al web, Notizie dal web, SCIENZE, Software didattici e LIM, video | Contrassegnato , | Lascia un commento

dopo “Visita guidata a Verona”

Martedì 11 aprile: visita guidata alla città di Verona, per la parte che riguarda le sue origini “romane”.  A causa della manifestazione vinitaly abbiamo raggiunto la città solo alle 11:00, con più di 1/2 ora di ritardo.

Il tempo meteorologico però è bellissimo e la visita promette moolto bene, infatti così è andata.

Metto il link alla mappa costruita seguendo le nostre tappe, modificate rispetto al programma perchè, non avendo potuto fermarci alla casa di Giulietta, a causa di eccessiva folla, abbiamo fatto un giro più completo della città con il Teatro Romano, il Ponte Pietra, e l’Arco dei Gavi, per pranzare poi in riva all’Adige, ai giardini di Castelvecchio.

Cliccare sulla mappa e viaggiare sul nostro percorso. 
Ad ogni indicatore (cliccare sui puntalini) trovate le nostre foto 
e brevi informazioni. Buona visita virtuale!

Foto-racconto dell’arrivo, del giro turistico con la guida Viktoria e del pranzo al sacco:

Foto-racconto del pomeriggio all’Arena con la guida e i combattimenti fra gladiatori:

Ragazzi, questo era il mio “compito”: riorganizzare il materiale e rendervelo disponibile…   compito caduto proprio nelle vacanze, ma bisognava farlo per non perdere tutte le scoperte fatte!

Ora tocca a voi mettere un po’ d’ordine alla vostra esperienza “storica”!

Pubblicato in CLASSE 5^, COMPITI, Convivenza Civile, foto, GEOGRAFIA, Laboratorio, NUOVE TECNOLOGIE, STORIA, Visite guidate | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Archiviare i lapbook

Dove riporre i lapbook costruiti e utilizzati per lo studio e il confronto lungo il corso di un anno?

Noi, durante la costruzione e lo studio li abbiamo tenuti in una busta trasparente e sempre pronti all’uso, nella cartelletta rigida che ogni alunno ha nello zaino. Ma, alla fine del lavoro o dell’anno scolastico, li abbiamo inseriti nel quaderno personale, dove avevamo registrato il loro percorso, in modo da poterli sempre ritrovare  e rivedere.

Ho fatto alcune foto dei vecchi lavori archiviati nel quaderno:

 

Pubblicato in CLASSE 5^, LABORATORI MANUALI, NUOVE TECNOLOGIE, Pedagogia SPERIMENTALE, STORIA | Contrassegnato | Lascia un commento

Verona Romana (preparazione visita guidata)

Verona come primo insediamento militare, città fortificata e base strategica per la conquista romana dei territori montani attraverso la Val d’Adige, nella prima fase dell’espansione di Roma.

Dal nostro sussidiario alcune informazioni storiche: l’esercito romano alla conquista (periodo della repubblica) con i suoi accampamenti, le costruzioni necessarie alla sua avanzata, come ponti e strade. In seguito (epoca dell’impero) costruzioni per svago e incontro: anfiteatri…

Lo sviluppo urbanistico in epoca repubblicana, che fa di Verona una città fiorente, costruita secondo i più classici schemi urbanistici romani: il reticolato (reticulum), il cardo, il decumano, il foro, ancor oggi visibili nella disposizione delle strade del centro storico, le mura, le porte, il foro, gli edifici pubblici i cui resti abbondano sia in superficie che negli scantinati di palazzi cittadini..

– Dal nostro itinerario didattico di due ore con guida nella Verona Romana: Porta Borsari, piazza Erbe e piazza dei Signori con relativi monumenti, Porta Leoni, Casa di Giulietta e l’Arena.

– All’Arena laboratorio interattivo: gli alunni insceneranno uno spettacolo con armature e armi in gommapiuma nel quale interpreteranno gladiatori ed altri personaggi.

clicca QUI per capire di che si tratta.

Altre informazioni

I Monumenti di Verona Romana

Il periodo romano è quello che forse ha lasciato a Verona i monumenti più grandiosi e affascinanti, primo tra tutti l’anfiteatro, l’Arena, ancor oggi utilizzato per i concerti e la stagione operistica. Verona, grazie alla sua posizione centrale nel sistema viario romano del nord Italia, da baluardo fortificato ai confini con le ostili popolazioni nordiche, ben presto si trasformò in riccca città di scambi e commerci. E la ricchezza si trasformò rapidamente in imponenti opere pubbliche, sontuosi palazzi e monumenti celebrativi, alcuni dei quali, sfidando guerre e catastrofi naturali, sono giunti fino a noi lasciandoci ancor oggi stupiti di fronte alle capacità artistiche e tecnologiche degli antichi romani.
Un anfiteatro, un teatro, archi e porte, un ponte e miriadi di mosaici, resti di strade e reperti vari fanno di Verona la città che dopo l’Urbe ha più monumenti romani ancora visibili.

Per continuare a leggere clicca sul link sotto:

Proposta gita a Verona1

Link utili:
http://digilander.iol.it/antoegianlu/Verona/NVR/la%20citta.htm

 

 

Pubblicato in CLASSE 5^, GEOGRAFIA, Link al web, STORIA, Visite guidate | Contrassegnato , , | 2 commenti

Le stagioni dell’aiuola

Ed eccoci a primavera!

Una visione dell’aiuola nelle stagioni di quest’anno scolastico:

 

 

Pubblicato in CLASSE 5^, Convivenza Civile, foto, lavoro di gruppo, Progetti | Contrassegnato , | Lascia un commento