Piano cartesiano e “Battaglia Stellare”

Alcune informazioni sul quaderno prese dal nostro libro on line:

Poi si gioca a “Battaglia Stellare”: dividiamo la classe in due gruppi (della porta e della finestra), poi a turno uno per gruppo va alla LIM a lanciare i dadi (dadi virtuali che toccandoli rotolano), chi cattura la stella la mette nel sacco del gruppo… il tempo è scaduto, per ora siamo 2 a 1, ma la partita non è finita. Anche sul quaderno c’è la stessa battaglia, se si vuole si può concludere con un avversario in casa, a scuola si finirà…

Ecco il nostro “campo di battaglia” (più tramquillo di quello dei legionari romani ;))

Due esercizi per compito e imparare la corretta terminologia: piano cartesiano (il campo di battaglia), le rette perpendicolari x e y o ascissa e ordinata, che indicano le coordinate (coppia di numeri) individuando la precisa posizione dei punti del piano…

Regole del gioco:

Materiale:
·    Tavola gioco con disegnato un piano cartesiano
(ascissa e linee parallele ad essa di un colore, ordinata e linee parallele ad essa di un
altro colore)
·    stelle collocate sui nodi
·    2 dadi di differente colore es. rosso e blu, corrispondenti a quelli utilizzati per gli assi.

Svolgimento del gioco:

Da due a quattro giocatori o squadre. Disporre le stelle sui nodi.

Un giocatore per squadra lancia i dadi a turno  e controlla se i suoi numeri hanno “catturato” la stella collocata nel punto individuato dalle coordinate in base al colore e al ?numero del suo lancio.
Individuato il nodo, si conquista la stella che vi è posizionata e si continua a giocare. (alla lim si può spostare la stella nel “raccoglitore” della squadra che l’ha conquistata e così via…. oppure si fa un cerchio intorno alla stella catturata con colori diversi per ogni squadra)
Il lancio è nullo se il nodo è vuoto e si passa il gioco alla squadra avversaria.
Vince chi conquista il maggior numero di stelle.

Obiettivi:
– Utilizzare il piano cartesiano
– giocare in gruppo rispettando le regole stabilite

Annunci

Informazioni su maestra Maria

Maria Valenti insegnante in classe 5^, nella Primaria di Traona (So), con matematica, scienze, storia + mensa e dopomensa - a.s. 2016/17 (il mio ritratto: copia dal vero di una mia alunna)
Questa voce è stata pubblicata in Alla LIM, CLASSE 5^, COMPITI, INNOVAZIONE, MATEMATICA, NUOVE TECNOLOGIE e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

scrivi il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...