Il 25 aprile

Il 25 aprile spiegato a bambini e ragazzi

di Antonio Carioti e Giovanni Angeli

Nel 1945 il mondo era in guerra da più di cinque anni. Il Nord dell’Italia era occupato dall’esercito tedesco, che obbediva a un dittatore crudele, Adolf Hitler, che aveva tolto la libertà al suo popolo e faceva uccidere persone innocenti, come gli ebrei, perché le riteneva inferiori. Hitler aveva invaso molti Paesi e voleva comandare su tutta l’Europa. Alleati dei tedeschi erano i fascisti, italiani guidati da un altro dittatore, Benito Mussolini.

Contro di loro in Italia combattevano non solo gli eserciti dell’America e dell’Inghilterra, nazioni libere, ma anche tanti italiani, detti partigiani, che volevano per la nostra patria un futuro senza tiranni, in cui ciascuna persona potesse dire come la pensava, scegliere i suoi rappresentanti e partecipare alla vita dello Stato.

Il 25 aprile 1945 i tedeschi e i fascisti furono sconfitti. Mentre gli americani e gli inglesi avanzavano verso Nord, in tutte le città occupate i partigiani si ribellarono per cacciare gli stranieri e abbattere la dittatura. Fu un momento di grande gioia, perché finì la guerra, che era costata tanti morti a tutte le famiglie, e l’Italia tornò libera. Perciò ogni anno il 25 aprile facciamo festa: per ricordare da dove viene la libertà del nostro popolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 CORRIERE DELLA SERA/CULTURA

Il 25 Aprile spiegato a bambini e ragazzi|Fotoracconto

——————————–

E ancora:

25 aprile, 5 libri per spiegare ai bambini come mai non si va a scuola

A chi tocca raccontare chi erano i partigiani, cos’hanno fatto per il nostro Paese? sotto sono elencati i testi che possono aiutare i più giovani a comprendere la Resistenza:

“Bella ciao” di Paolo Cardoni,

“Fulmine, un cane coraggioso” di Anna Sarfatti e dal fratello Michele,

“Era un giorno qualsiasi” di Lorenzo Guadagnucci,

“Zia, che cos’è la Resistenza?” di Tina Anselmi e

“I ventitré giorni della città di Alba” di Beppe Fenoglio

Annunci

Informazioni su maestra Maria

Maria Valenti insegnante in classe 5^, nella Primaria di Traona (So), con matematica, scienze, storia + mensa e dopomensa - a.s. 2016/17 (il mio ritratto: copia dal vero di una mia alunna)
Questa voce è stata pubblicata in CLASSE 5^, Notizie dal web e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

scrivi il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...